Cerca in rete:

 
 
Difendi i tuoi diritti di cittadino
Archivio legale

Help Citizens World
La Fondazione è un "Centro di Studio" per trovare soluzioni alla posizione di sudditanza del cittadino anche oggi negli Stati moderni e nello stesso tempo "Centro Operativo" per aiutare il cittadino nei suoi rapporti con lo Stato.
Aiuta le popolazioni del Kenya...
...attraverso l'acquisto o la vendita dei loro prodotti artigianali.
Consulta il nostro catalogo.
Aiuta le popolazioni del Kenya
vedi >>
Cercasi
La nostra fondazione operante in Kenia per aiuti alla popolazione, cerca persona interessata ad attività umanitarie e di volontariato per stare almeno un anno in Kenya per seguire un laboratorio di artigianato africano (produzione di scarpe) creato dalla fondazione per offrire lavoro alla popolazione kenyota.
Inviare curriculum specificando eventuali esperienze di volontariato al nostro indirizzo email: info@helpcitizensworld.org
La Fondazione si occupa di tutti i problemi del cittadino e periodicamente ne affronta alcuni particolarmente importanti, esaminandone a fondo la natura per trovare la giusta soluzione.
In basso e' visualizzato il problema del mese.
ARTICOLO IN PRIMO PIANO
Helpcitizens
27 Gennaio 2004
QUALE SOLUZIONE PER NON TROVARE UNA BOMBA DEI TERRORISTI ANCHE NEL NOSTRO WATER
Possiamo sedere tranquilli alla televisione , stare a sentire distrattamente dell’ultimo attentato, ascoltare il Grande Capo della terra Bush che ci racconta che i cattivi
sono sempre piu’ cattivi ma che lui fara’ guerra a tutti e li sterminera’ e poi passare al nostro programma televisivo preferito.

Ci abituiamo a tutto, non c’è limite alla capacita’ umana di “adeguarsi alle situazioni piu’ grandi di noi“.

Non c’è limite alla capacita’ umana di raccontare “frottole “ e alla capacita’ umana di berle; è stata fatta una guerra in Iraq per distruggere delle armi inesistenti ed è stato ...  [ Vedi in dettaglio ]
Cerca i tuoi diritti
"Cerchi una legge o un articolo per un tuo problema legale? Consulta il nostro Archivio! Mettiamo a disposizione numerosi dati, articoli e documenti di natura legale..."

Archivio
Legale
Comunica con noi
-
Per ricevere informazioni, aggiornamenti e news del nostro sito e della fondazione (sottoscrivi o rimuovi inserendo la tua email nel form a destra)
 
FORUM
-
Discuti online gli argomenti da noi proposti
  ARCHIVEMAIL - Consulta le email inviate dai nostri visitatori con le nostre risposte
  - I siti che consigliamo

Mailing List
iscriviti
rimuovi
News & Announcements
NEWS:   
(1 Agosto 2001)

IMMIGRATI E STRANIERI - "Così al termine dell'attività si recuperano i contributi INPS".
Sul fronte dei contributi e delle prestazioni previdenziali e assistenziali dovuti per i lavoratori extracomunitari il principio di parità con i lavoratori italiani gioca un ruolo significativo con, naturalmente, delle specificità. Sul piano contributivo una particolarità di rilievo riguarda il rimborso dei contributi legittimamente versati all'Inps a favore del lavoratore straniero a determinate condizioni. Vediamo quali.
RIMBORSO DEI CONTRIBUTI. I lavoratori extracomunitari che, dopo aver cessato l'attività lavorativa in Italia, lascino il territorio nazionale possono richiedere, quando la materia non risulti regolata da convenzioni internazionali, la liquidazione dei contributi versati in loro favore presso forme di previdenza obbligatoria con la maggiorazione ...  [ Vedi in dettaglio ]
NEWS:   
(1 Agosto 2001)

IMMIGRATI E STRANIERI - "Quando il dipendente straniero è obbligato a compilare Unico".
Il soggetto proveniente da un Paese extra-comunitario che viene assunto in Italia come lavoratore dipendente è soggetto alle norme del tuir (Dpr 917/86). In base a queste, le persone fisiche residenti e non rsidenti nel territorio dello Stato sono soggetti passivi delle imposte sui redditi, ma la base imponibile per le due categorie di contribuenti è diversa. Ai fini Irpef, infatti, l'imposta si applica sul reddito complessivo del soggetto, formato:
- per i residenti, da tutti i redditi posseduti (in Italia e all'estero) secondo il principio della tassazione del reddito mondiale;
- per i non residenti, soltanto dai redditi prodotti nel territorio ...  [ Vedi in dettaglio ]
NEWS:   
(31 Luglio 2001)

IMMIGRATI E LAVORO - "Maternità, la tutela è estesa alla collaboratrice domestica".
La figura del lavoratore domestico, nel tempo,sta acquisendo sempre più le caratteristiche del lavoratore subordinato ordinario anche sotto il profilo delle tutele riservate ai lavoratori.
L'astensione delle neomamme. Più specificamente, con il decreto 26 marzo 2001 recante il Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità (che riassume e ordina la disciplina della legge 53/2000), è stata estesa alla lavoratrice domestica la tutela prevista per le lavoratrici madri in materia di astensione obbligatoria e facoltativa nel periodo di gravidanza e puerperio e in materia di divieto di licenziamento durante lo stesso periodo. L'estensione ...  [ Vedi in dettaglio ]
.: HelpCitizensWorld :. - Ultimo aggiornamento:
Powered by Tecnomind